Cosa fare in caso di mestruazioni abbondanti ?

Consigli / Cosa fare in caso di mestruazioni abbondanti ?

Il ciclo mestruale è diverso da donna a donna e varia nella stessa in base all’età, allo stress, all’alimentazione o ad altri fattori.


Non c’è una durata giusta per il ciclo mestruale, questo può variare anche di molti giorni, la cosa primaria da controllare è che sia regolare. Se ci ritroviamo ad avere le mestruazioni a volte dopo 22 giorni ed altre dopo 30, allora è proprio il caso di andare a parlare con uno specialista.


Per quanto riguarda la quantità di perdite ematiche durante il periodo del flusso mestruale, anche per questo non c’è una quantità precisa, solitamente la quantità di perdite varia dai 20 ed i 70 ml. Si parla di ipermenorrea o menorragia se il flusso è troppo abbondante e di ipomenorrea se le mestruazioni sono eccessivamente scarse.


E’ molto complicato calcolare ad occhio quanto sangue si perde e quindi definire se le nostre sono mestruazioni abbondanti o meno, perché la visione che ci offre l’assorbente è sempre molto più drammatica di quello che effettivamente è. Gli assorbenti sono creati per espandere il sangue in tutta la sua dimensione in maniera tale da evitare perdite, questo però, a livello visivo, crea l’impressione di splatter e di perdite super abbondanti.


  • Tra le cause che portano a mestruazioni abbondanti ci può essere l’anemia. L’anemia, o carenza di ferro nel sangue può essere non solo una conseguenza delle mestruazioni abbondanti ma ne è a volte anche la causa. Una scarsa concentrazione di ferro nel sangue rende la coagulazione più difficile e quindi può far protrarre il tuo ciclo per più giorni ( se ritieni di avere mestruazioni abbondanti fai degli esami del sangue per vedere il tuo livello di concentrazione di ferro ed eventualmente pensare ad un’integrazione)

  • A volte è un problema causato dall’utero che non è in grado di bloccare la perdita di sangue: in pratica, non riesce a fermare la perdita di sangue quando avviene il distacco dello strato funzionale dalla mucosa

  • Anche i mezzi di contraccezione che vengono inseriti all’interno dell’utero possono creare disequilibrio e portare ad avere mestruazioni abbondanti, questo accade sia per un fattore meccanico, sia per il rilascio di ormoni. In entrambi questi casi ti consigliamo di rivolgerti al tuo ginecologo di fiducia per trovare un’adeguata soluzione. 


Tieni sempre presente che una parte di perdite che vedi non sono effettivamente sangue ma sono composte anche da lubrificazione, muco e quant’altro. Qualunque sia, a tuo avviso, la causa di un ciclo così abbondante, non ti affidare alle cure fai da te o ai consigli di amiche, cerca sempre uno specialista che possa supportarti nella scelta migliore per risolvere il problema.


Fai attenzione alla tua alimentazione, lo squilibrio alimentare è una delle cause più frequenti di alterazioni del ciclo mestruale. Un corretto bilancio di vitamine, minerali e altri nutrienti preziosi aiuta ad affrontare al meglio le sue diverse fasi. Se il flusso è abbondante frutti e ortaggi, come gli agrumi, kiwi, pompelmi e peperoni, migliorano la coagulazione. Sono sconsigliati, invece, i cibi che fluidificano il sangue, come l'ananas, i funghi, il prezzemolo, le cipolle, il melone e il pesce.


L’utilizzo della Coppetta Mestruale Gea ti facilità in questa operazione, sull’interno della coppetta è segnata una scala graduata che ti permette, facilmente, di sommare di volta in volta, la quantità di sangue perso, così da avere esattamente la visione d’insieme del tuo ciclo e prendere eventuali precauzioni se necessario. 


Ecco uno schema orientativo per capire se si ha un ciclo abbondante o meno.


  • Durante un ciclo mestruale medio si perdono dai 30 ai 60ml di sangue.

  • Un ciclo si definisce abbondante a partire dagli 80ml di sangue.

  • Un ciclo di definisce estremamente abbondante quando si perdono fino a 200ml di sangue.


Ricorda di segnare la quantità di sangue che trovi in Gea Cup ad ogni svuotamento, fai la somma a fine ciclo e valuta se le tue possono effettivamente essere considerate mestruazioni abbondanti. In questo caso rivolgiti ad un medico per farti consigliare sul da farsi, per evitare anemia, stanchezza eccessiva, affaticamento ed altri fastidiosi sintomi. 


L’utilizzo della Coppetta Mestruale Gea Cup renderà il tuo ciclo più semplice e ti potrebbe aiutare anche a diminuire la quantità di flusso, questo perché essendo creata in TPE, un materiale completamente anallergico e compatibile con le mucose vaginali, non crea irritazioni o infiammazioni che possono, a volte, prolungare i giorni delle mestruazioni e quindi aumentare le perdite ematiche.


La taglia 2 di Gea Cup è pensata per poter contenere anche i flussi più abbondanti, un grandissimo mio sollievo personale è stato poter godermi notti tranquille senza aver pensiero di poter macchiare le lenzuola. La sua forma anatomica è perfetta per evitare l’effetto straripamento causato dai coaguli di sangue, questo perché il bordo asimmetrico le permettere di accogliere la cervice e quindi di far scivolare piano al suo interno, eventuali coaguli che si possano formare all’interno dell’utero e che tendono ad uscire con prepotenza.


Mestruazioni abbondanti? Anche per questo Gea Cup ti sarà di aiuto.


Un fatto è certo, GeaCup ti cambia la vita e ti fa sentire finalmente libera!


Acquista la tua
coppetta mestruale Gea Cup